Il team degli ingegneri di OneDrive si impegna a fornire all’utente la migliore esperienza possibile, la più sicura possibile. Per supportare questo impegno, l’applicazione OneDrive Desktop (client di sincronizzazione) cercherà di eliminare gradualmente il supporto per Mac OS X 10.10 Yosemite e OS X 10.11 El Capitan. Queste modifiche entreranno in vigore il 1 ° febbraio 2019. (Nota: Mac OS X 10.10 Yosemite non ha più il supporto principale da agosto 2017).

[In che modo ciò mi riguarda?]

Le installazioni esistenti di client di sincronizzazione OneDrive su sistemi operativi non supportati cesseranno di essere aggiornate. Questi client continueranno a funzionare, ma la funzionalità non sarà più testata. Non è consigliabile continuare a usare questi sistemi operativi non supportati. Le nuove installazioni su sistemi operativi non supportati verranno bloccate. – Problemi e problemi rilevati o specifici dei sistemi operativi non supportati non verranno più esaminati o risolti.

[Cosa fare per prepararsi a questo cambiamento?]

Per garantire una transizione graduale, ti consigliamo di aggiornare i computer a Mac OS X 10.12 o versioni successive prima del 1 febbraio 2019. Ti consigliamo di aggiornare MacOS Mojave 10.14 per la migliore esperienza. Fai clic su Ulteriori informazioni per saperne di più.

Fonte: Microsoft News

About The Author

Lascia un commento o richiedi supporto con il pulsante "Aiuto"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.