Quando su WordPress predisponiamo l’invio di email tramite il proprio account di posta,  riusciamo a garantire una maggiore probabilità di consegna dei messaggi ai nostri destinatari, e quindi di evitare che finiscano in spam.

Se il nostro sito invia migliaia di email al giorno, non è possibile seguire questo tipo di soluzione, ma è meglio rivolgersi a servizi di tipo Transitional Email Server, ma se i messaggi spediti sono poche centinaia al giorno, l’utilizzo di un account Google for Work è una soluzione più che accettabile.

Inoltre offre il vantaggio di poter monitorare le email conservata nella propria casella di posta.

In primo luogo accertarsi che l’account abbia il flag “Consenti app meno sicure” ON

Tale settanggio lo trovi nella sezione sicurezza del proprio account.

Installare su WordPress il plugin WP Mail SMTP

Installare il plugin e configurare il setup come indicato nella schermata che segue

Advanced Email Options ‹ Hospitality Future Trends — WordPress

configurare il programma per l’invio delle email tramite il nuovo SMTP

Tagged:

About The Author