Dopo esserci collegati come root sulla VPS, tramite il comando :

httpd -S

verifichiamo i siti abilitati sul server. Portiamoci quindi nel path contenente i file di configurazione dei siti abilitati:

cd /etc/httpd/vhost.d

e tramite

ls -la

verifichiamo la presenza e il nome del nostro file. A questo punto possiamo commentare le righe al suo interno tramite il # oppure eliminare il file.

tramite :

rm /etc/httpd/vhost.d il file lanotteceleste.it.conf ho eliminato il file in questione

riavvio apache :

service httpd restart

e verifico tramite :

httpd -S

che non sia piu presente il sito in questione.

elimino la cartella dei file del sito , nel mio caso /mnt/data/vhosts/lanotteceleste.it/ tramite

rm -rf /mnt/data/vhosts/lanotteceleste.it/

verifico il nome utente di sistema tramite

cat /etc/passwd

e una volta individuato lo rimuovo  tramite

userdel notteceleste

rimosso db e user ( lanotteceleste_db, lanotteceleste )

entriamo in mysql digitanto “mysql” e dando invio

drop user ‘lanotteceleste’@’localhost’

mysql> drop database lanotteceleste_db

mysql> show databases;

riavvio per sicurezza mysql:

service mysqld restart

exit

Tagged:

About The Author

Lascia un commento o richiedi supporto con il pulsante "Aiuto"