Quando si aggiorna o cambia un DNS oppure si sposta da un server ad un altro, spesso gli indirizzi del nuovo server non risultano subito visibili nel proprio computer, a causa di varie cache che possono trovarsi nel nostro sistema.

In primis vi è la cache del DNS con cui stiamo dialogando, sulla quale non abbiamo ovviamente possibilità di intervenire di norma;

poi abbiamo la cache del nostro computer che conserva gli indirizzi IP dei server già consultati in precedenza.

 

Per verificare come il nostro computer risolve un indirizzo internet possiamo usa via terminal il comando DIG – manuale comando DIG

Prima di eseguire il comando, però può essere utile pulire la cache del proprio Mac con il seguente comando sempre da terminale

> dscacheutil -flushcache

Ecco il manuale di dscacheutil.

In fine, se usate Firefox, ricordate che spesso questo browser memorizza in una sua cache personale le DNS query, quindi provate a cambiare browser se il sito che vedete non è quello nuovo.

Aggiornamento per Mac OS X 10.10 Yosemite

In questa guida (in inglese) trovi un metodo alternativo per eseguire la procedura

http://osxdaily.com/2014/11/20/flush-dns-cache-mac-os-x/

In particolare il comando da utilizzate è:

sudo discoveryutil mdnsflushcache;sudo discoveryutil udnsflushcaches;say flushed

 

About The Author

Lascia un commento o richiedi supporto con il pulsante "Aiuto"